• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 25 novembre 2020

Alex Zanardi trasferito dal San Raffaele a Padova. Condizioni stabili, ora si cercherà il riavvicinamento neurologico alla famiglia

 


Alex Zanardi è stato trasferito dall’ospedale San Raffaele di Milano a Padova. Lo annuncia un comunicato stampa la struttura lombarda, dove il pilota era stato portato il 24 luglio. "Il paziente - spiega il comunicato - ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento alla famiglia". Al suo arrivo nella struttura milanese, l’atleta si trovava "in condizioni di grave instabilità neurologica e sistemica - scrive ancora l’ospedale -. Ha affrontato dapprima un periodo di rianimazione intensiva, quindi un percorso chirurgico, in  primo luogo per risolvere le complicanze tardive dovute al trauma primitivo e in seguito per la ricostruzione facciale e cranica. Negli ultimi due mesi, ha potuto intraprendere anche un percorso di riabilitazione fisica e cognitiva. Ad Alex e alla sua famiglia tutto l’ospedale augura un futuro di progressivo miglioramento". 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK