• Quotidiano di informazione
  • domenica 27 settembre 2020

Bandini (ConfimpreseItalia Viterbo): "Mobilitarsi per evitare danni al Palazzo dei Papi"

Confimprese Viterbo è vicina a tutti coloro che si stanno mobilitando per evitare che lo storico Palazzo dei Papi subisca danni provocati dalla instabilità delle strutture portanti.


“Palazzo dei Papi – dice il Segretario Generale di ConfimpreseItalia Viterbo, Giancarlo Bandini – rappresenta per la città di Viterbo il monumento che testimonia quanto nel passato la città dei Papi sia stata al centro di vicende mondiali.


Evitare dunque che un palazzo di così grande importanza subisca danni è impellente e necessario. Oltre agli immediati interventi con sopralluogo già compiuto, urge mobilitarsi per indurre gli enti istituzionali e in particolare la Regione Lazio, il Ministero dei Beni Culturali e l’Unione Europea perchè nell’immediato intervengano con consistenti somme al fine di rendere sicuro Palazzo dei Papi.


Ritengo che l’Amministrazione Comunale, oltre al già dichiarato impegno del Sindaco per la ricerca di fondi, debba anche progettare per il futuro un piano di visibilità e di interesse che porti il Palazzo dei Papi alla conoscenza di ampie fasce di potenziali visitatori e avvii un progetto turistico con al centro l’importante storico monumento.


Accanto a questo mi sembra necessario valorizzare il tal senso anche l’intero complesso medievale di San Pellegrino".


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK