• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 25 novembre 2020

Covid, a Napoli nelle ultime settimane la domanda di ossigeno è cresciuta del 400%

 


Nelle ultime tre settimane a Napoli e nella sua provincia la domanda di ossigeno è crescita quasi del 400 per cento mettendo in ginocchio il sistema. Nel capoluogo campano la situazione per l’approvvigionamento dei contenitori rimane critica mentre in provincia, tranne alcune aree, sta lentamente migliorando. Lo si apprende da fonti di Federfarma Napoli. I farmacisti, attraverso il presidente di Federfarma Napoli Riccardo Maria Iorio, rinnovano l’appello a quanti hanno in casa bombole vuote a restituirle al più presto per consentire di aiutare chi ha bisogno dell’ossigeno. 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK