• Quotidiano di informazione
  • sabato 16 gennaio 2021

Era ai domiciliari ma riceveva comunque il reddito di cittadinanza, denunciato

 


Agli arresti domiciliari, avrebbe intascato il reddito di cittadinanza senza averne diritto. Un uomo di 66 anni è stato denunciato dai carabinieri a Cutro, in provincia di Crotone.  I militari della Compagnia di Crotone, a seguito di accertamenti compiuti sulla documentazione presentata dall’uomo, hanno accertato che il percettore del sussidio ha omesso di comunicare all’ufficio competente le informazioni dovute e ritenute rilevanti ai fini dell’assegnazione del beneficio statale. In particolare, il sessantaseienne ha omesso di dichiarare di essere sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari continuando pertanto a percepire indebitamente il reddito di cittadinanza.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK