• Quotidiano di informazione
  • sabato 31 ottobre 2020

Viviana Parisi uccisa perché testimone scomoda? La denuncia del marito

Viviana Parisi è stata uccisa? Il giallo della mamma dj, scomparsa nel Messinese il 3 agosto con il figlio, dopo un incidente in autostrada, e poi trovata morta con il piccolo nelle campagne di Caronia, continua a restare avvolto nel mistero. Ma la sua famiglia non si arrende e rilancia una nuova verità.  


Proprio il marito Daniele Mondello, in collegamento con Gianluigi Nuzzi a “Quarto Grado”, ribadisce la sua tesi: “Mia moglie Viviana è stata uccisa perché testimone scomoda della morte di nostro figlio Gioele, aggredito dai cani”.
Punta il dito, inoltre, contro le ricerche e le indagini che si indirizzano verso "l’obiettivo sbagliato". Il 46enne ha così fatto riferimento alle perquisizioni sul suo computer, sul tablet del bimbo e sul cellulare della donna.
“Devono tornare a Caronia”, afferma Mondello, che non crede alla teoria di Viviana caduta dal traliccio, sotto cui è stata trovata nei boschi dopo l’incidente in auto sulla autostrada A20 e l’abbandono della vettura. Nella vicenda ancora molti punti oscuri.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK