• Quotidiano di informazione
  • domenica 29 novembre 2020

Lagarde (Bce): “La seconda ondata di Covid toccherà pesantemente l’economia”

 


La seconda ondata di coronavirus toccherà "severamente" l’economia, con "rischi chiaramente al ribasso alle prospettive economiche a breve termine". A indicarlo è il presidente della Bce, Christine Lagarde, secondo la quale "il pacchetto Next Generation EU deve diventare operativo senza indugio". Investimenti e riforme, "se orientati verso sfide a medio e lungo termine", possono infatti "costruire un ponte verso una ripresa di successo e inclusiva". Inoltre, sostiene il presidente della Bce, "le risorse aggiuntive del pacchetto possono facilitare politiche fiscali espansive, in particolare nei Paesi dell’area dell’euro con un margine di bilancio limitato". Per la Lagarde "gli investimenti pubblici e le riforme, soprattutto se orientate verso sfide a medio e lungo termine come la sostenibilità ambientale e la digitalizzazione, possono costituire un ponte verso una ripresa di successo e inclusiva. Non dovremmo pensare alle due cose separatamente: combinare le riforme con uno stimolo guidato dagli investimenti ha il potenziale per aumentare ulteriormente la crescita. Insieme dovrebbero plasmare il futuro delle nostre economie e garantire che si adattino alla ’nuova normalità’ che si materializzerà una volta che il picco della pandemia sarà superato". Il presidente della Bce sottolinea come finora la risposta alla crisi abbia dimostrato quanto "la politica monetaria e la politica fiscale possano rafforzarsi a vicenda nelle circostanze attuali.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK