• Quotidiano di informazione
  • sabato 11 luglio 2020

Merkel: “Il Mes? Deve decidere l’Italia!”

 


La decisione sull’uso del Meccanismo europeo di stabilità "spetta all’Italia". Lo dice Angela Merkel, in un’intervista ad un gruppo di quotidiani internazionali, tra i quali il Guardian. "Abbiamo creato questi strumenti - prosegue la cancelliera tedesca - attraverso la Bei (Banca europei degli investimenti): il Mes con le sue linee di credito precauzionali o le regole della cassa integrazione con lo Sure. Chiunque può usarli. Non li abbiamo resi disponibili per lasciarli inutilizzati". "Il Recovery Fund non può risolvere tutti i problemi dell’Europa. Ma non averlo renderebbe peggiori tutti i nostri problemi"."La salute economia dell’Europa - dice la cancelliera - può influenzare molte cose. Un’alta disoccupazione in un Paese può diventare politicamente esplosiva e quindi aumentare le minacce alla democrazia. Affinché l’Europa sopravviva deve sopravvivere la sua economia". “Per i Paesi che sono già pesantemente indebitati, fare debito ha meno senso dei sussidi. Sto lavorando per convincere i rimanenti Paesi che sono finora stati favorevoli ai prestiti, ma contro i sussidi". E’ un passaggio dell’intervista che Angela Merkel ha rilasciato a un gruppo di quotidiani internazionali, tra i quali il Guardian e la Stampa.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK