• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 19 febbraio 2020

Pil, la locomotiva tedesca è al palo

 


La locomotiva tedesca si ferma nel quarto trimestre del 2019. Il Pil segna crescita zero rispetto al terzo trimestre dopo gli aggiustamenti dei prezzi, stagionalità e variazioni di calendario. E’ quanto emerge dalle rilevazioni diffuse oggi da Destatis, l’istituto nazionale di statistica tedesco. Dopo una partenza dinamica nel primo trimestre (+0,5%) e la flessione nel secondo trimestre (-0,2%), c’è stato un lieve recupero nella terza frazione dell’anno (+0,2%). Rispetto allo stesso trimestre del 2018, il Pil tedesco è cresciuto dello 0,4%. Come riporta Destatis, la crescita del prodotto interno lordo risulta dello 0,6% per il 2019.


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK