• Quotidiano di informazione
  • domenica 20 settembre 2020

Politiche monetarie Ue, Lagarde detta la linea della Bce

La Bce non abbassa e non abbasserà la guardia sui suoi obiettivi di politica monetaria e tiene i fari puntati anche sull’andamento del cambio dell’euro. Lo ha ribadito la presidente, Christine Lagarde, che nel suo messaggio in occasione dell’incontro annuale del Consiglio dei governatori delle Bance centrali arabe ha ripetuto i messaggi chiave lanciati al termine dell’ultimo direttorio.


“Nell’attuale contesto di elevata incertezza – ha detto – il Consiglio direttivo valuta attentamente le infomazioni che giungono, inclusi gli sviluppi sul tasso dei cambi, per via delle loro implicazioni sulle prospettive di medio termine di stabilitò dei prezzi”.


L’accenno ai cambi valutari è stato aggiunto alle comunicazioni dopo l’ultimo Consiglio direttivo, giovedì scorso, e dopo i recenti apprezzamenti dell’euro, che rischiano di complicare un percorso di ripresa economica e normalizazione inflazionistica già difficile.


La Bce “resta pronta a aggiustare tutti i suoi strumenti come appropriato a perseguire i suoi obiettivi”, ha detto ancora Lagarde.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK