• Quotidiano di informazione
  • lunedì 25 maggio 2020

Quarantena per i viaggiatori in arrivo nel Regno Unito

 


I viaggiatori in arrivo nel Regno Unito dall’8 giugno dovranno indicare alle autorità dove si stabiliranno e saranno sottoposti a controlli a campione per assicurarsi che restino in quarantena per quattordici giorni. Lo ha confermato il segretario agli Interni, Priti Patel.


Tutti i nuovi arrivi, compresi gli stessi cittadini britannici, dovranno compilare online un “modulo di ricerca contatti”, comprese le informazioni di viaggio successive. La mancata compilazione è punibile con una multa fino a 100 sterline.


“Prendiamo atto della decisione del governo britannico e ce ne rammarichiamo”, ha reagito il ministero degli Interni francese commentando l’annuncio di Londra. “La Francia è pronta a mettere in atto una misura di reciprocità non appena il sistema entrerà effettivamente in vigore da parte britannica”.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK