• Quotidiano di informazione
  • venerdì 24 gennaio 2020

L’ayatollah Khamenei sulle proteste: "La Nazione iraniana ha dimostrato ancora una volta quanto è forte"

L’ayatollah iraniano Ali Khamenei si è espresso sulle proteste in Iran contro l’aumento dei costi della benzina, definendole come una "cospirazione vasta, profonda e molto pericolosa che è costata molto denaro" poi "distrutta dal popolo", per il quale ha dichiarato di provare "profondo rispetto e ammirazione". Khamenei, inoltre, ha definito le manifestazioni a favore del governo, che sono state organizzate nelle più grandi città iraniane a seguito di quelle antigovernative, come "una magnifica mossa". "La Nazione iraniana - ha poi continuato - ha dimostrato ancora una volta quanto è forte".


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK