• Quotidiano di informazione
  • martedì 11 agosto 2020

Lo strappo di Trump con la Cina: “Non ho intenzione di parlare con Xi”. Nuove sanzioni

 


Donald Trump ha detto di non aver in programma di parlare col presidente cinese Xi Jinping.
"Non parlo con lui da molto tempo e non ho intenzione di parlarci", ha dichiarato in una conferenza stampa alla Casa Bianca. Il presidente degli Stati Uniti ha aggiunto che vede adesso l’accordo commerciale con Pechino in maniera molto differente.  Donald Trump ha poi annunciato di aver firmato una legge approvata all’unanimita’ dal Congresso che prevede sanzioni per i dirigenti cinesi che applicano le nuove regole di sicurezza repressive a Hong Kong e per le banche che hanno attivita’ con loro. Oggi scadevano i termini.  Trump ha annunciato di aver firmato un ordine esecutivo che mette fine al trattamento preferenziale per Hong Kong dopo la stretta cinese. Poi ha annunciato di aver convinto molti Paese a non usare Huawei e ha citato come esempio la Gran Bretagna.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK