• Quotidiano di informazione
  • martedì 11 agosto 2020

Virus inarrestabile, negli Usa 1200 morti in 24 ore

 


 


Gli Stati Uniti hanno registrato quasi 1.200 morti e oltre 71.000 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: è quanto emerge da un aggiornamento dei conteggi della Johns Hopkins University. Lo riporta la Cnn. Secondo i nuovi dati,  negli Usa sono stati rilevati 71.695 contagi e ulteriori 1.195 decessi. Finora nel Paese sono morte a causa del virus 143.190 persone su un totale di almeno 3.970.906 casi. Grave la situazione anche in Messico dove sono stati registrati 6.019 nuovi casi e ulteriori 790 decessi. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 362.274 e quello dei morti a quota 41.190.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK