• Quotidiano di informazione
  • venerdì 6 dicembre 2019

Aspi: Tomasi, faremo tutto il necessario

 


Aspi: Tomasi, faremo tutto il necessario


Spea sarà sostituita per sorveglianza sicurezza


 


"Faremo tutto ciò che è necessario fare". Lo ha detto l’ad di Aspi Roberto Tomasi a Genova. Tomasi ha poi aggiunto che sono stati pianificati "117 interventi per un totale di circa 100 milioni di euro". "Abbiamo verificato con la direzione del tronco e con le persone che stanno lavorando tutti i giorni il piano di attività e il suo avanzamento - ha detto ancora Tomasi -. In questi giorni abbiamo attuato un piano di controlli anche con società terze per assicurare la massima sicurezza sulle nostre opere. Parliamo di 1.943 opere, la sola Liguria ne conta 505". "Entro metà dicembre un raggruppamento temporaneo d’impresa, di cui fanno parte alcune aziende di livello internazionale sostituirà progressivamente Spea nelle attività di sorveglianza per Aspi", ha annunciato anche. Con la Ati, formata da Bureau Veritas, Proger, Tecno Piemonte e Tecno Lab, ripartiremo a fare tutte le verifiche sulle opere".


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK