• Quotidiano di informazione
  • lunedì 10 agosto 2020

Fca-Psa, Manley: “Stellantis nome poetico, unione di due galassie. Fca ha contenuto l’impatto del Coronavirus”

 


Stellantis, il nome del nuovo gruppo automobilistico che nascerà dalla fusione tra Fca e Psa, è nato da un’ispirazione poetica legata all’idea di due galassie che si uniscono tra loro. Lo ha detto l’amministratore delegato di Fiat Chrysler, Mike Manley, secondo cui la decisione è arrivata “alla fine di una procedura e le reazioni sono state positive”. “Abbiamo guardato le storie di alcuni brand storici – ha spiegato il Ceo durante una conference call sui risultati trimestrali – e volevamo qualcosa che rappresentasse l’aspirazione di due gruppi di mettersi insieme. Stellantis viene dal concetto di galassie e stelle, c’è un’ispirazione poetica, anche se io non mi definirei una persona poetica”. Poi su Fca: “E’ riuscita a contenere l’impatto del coronavirus e ora andrà avanti con i suoi piani. Il nostro secondo trimestre – sottolinea il Ceo – ha mostrato come le azioni decisive e il contributo straordinario delle nostre persone abbiano consentito a Fca di contenere l’impatto della crisi dovuta al Covid-19”. “Mentre l’azienda – aggiunge Manley – resta vigile sulla salute e sulla sicurezza dei propri dipendenti, i nostri stabilimenti sono ora operativi, la rete ha ripreso le vendite sia nelle sedi sia online e abbiamo la flessibilità e la forza finanziaria per portare avanti i nostri piani”.


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK