• Quotidiano di informazione
  • sabato 11 luglio 2020

La ‘Caporetto’ di British Airways, cancellati per sciopero 1500 voli

Una vera e propria Caporetto per British Airways che è stata costretta a cancellare oltre 1.500 voli a causa dello sciopero di 48 ore dei piloti, Si tratta praticamente di una prima per la compagnia di bandiera britannica. Lo sciopero, riporta il Telegraph, costerà a British Airways 80 milioni sterline in mancate entrate e creerà problemi a 280mila passeggeri: ieri, con una nota, la compagnia ha consigliato ai propri clienti con un biglietto per oggi o domani di non recarsi in aeroporto.


Gli scali con maggiori problemi saranno Heathrow e Gatwick, ma i disagi non saranno limitati agli aeroporti londinesi, ha ammonito BA. L’unico aeroporto della capitale britannica che dovrebbe essere immune dallo sciopero è il London City, usato soprattutto dal mondo del business, e operato da BA’s CityFlyer, affiliata di British Aiways non coinvolta nella vertenza.


BA e l’Associazione Piloti British Airline (BALPA) sono ai ferri corti su una richiesta di aumento dei salari dei piloti: il sindacato ha respinto un’offerta per un innalzamento dell’11,5%.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK