• Quotidiano di informazione
  • sabato 11 luglio 2020

Uil, lascia Barbagallo e arriva Bombardieri

 


Via libera dell’Esecutivo nazionale della Uil alla proposta del cambio al vertice del Sindacato di via Lucullo. L’organismo che riunisce il gruppo dirigente dell’Organizzazione, ha accolto all’unanimità l’indicazione dell’attuale leader, Carmelo Barbagallo.

Pertanto, il 4 luglio, la designazione di Pierpaolo Bombardieri a prossimo Segretario generale sarà messa ai voti del Consiglio confederale nazionale, il “Parlamentino” della Uil.

Dopo circa sei anni, dunque, Barbagallo passerà il testimone. Fu eletto il 21 novembre del 2014, al termine del XVI Congresso nazionale. Il 3 luglio, il Consiglio confederale della Uil pensionati voterà la proposta di eleggere Barbagallo a leader delle “pantere grigie” della sua Organizzazione.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK