"Super Vacanze di Natale", al cinema dal 14 dicembre

"Super Vacanze di Natale" è un film diretto da Paolo Ruffini che raccoglie il meglio degli storici cinepanettoni di Aurelio De Laurentiis. Da Roma all’Egitto, dal Brasile a Cortina d’Ampezzo, da Londra al Sudafrica passando per New York, Napoli e Miami: trentacinque anni di cinepanettoni condensati in un unico film con Filmauro per celebrare la produzione italiana più lunga della storia. Si va da Vacanze di Natale (Carlo Vanzina 1983, ormai un cult assodato) a Natale a Londra - Dio salvi la Regina (2016, Volfango De Biasi) passando per gli Yuppies della metà degli anni Ottanta (Vanzina e Oldoini), le Vacanze di Natale 90 e 91 (Oldoini), i vari Natale sul Nilo, in India, a Miami, a New York, in crociera, a Rio, a Beverly Hills, in Sudafrica (Neri Parenti dal 2002 al 2010); ci sono anche Anni 90 parte I e II (Oldoini), S.P.Q.R. - 2000 e 1/2 anni fa (Carlo Vanzina), A spasso nel tempo (Vanzina 1997), Paparazzi e Tifosi (Parenti 1999) fino ai più recenti Colpi di fulmine, Colpi di fortuna (Neri Parenti 2012 e 2013), Un Natale stupefacente, Natale col boss (Volfango De Biasi 2014 e 2015). "Io lo chiamo montaggio emotivo-comico, perché porta avanti l’emozione della risata e della comicità" spiega l’attore Paolo Ruffini che firma la regia di Super vacanze di Natale, "più che altro curatore di un’idea registica: questi film li ho attraversati trasversalmente, il pomeriggio della vigilia di Natale andavo a vedere il cinepanettone con gli amici, ho un ricordo bellissimo dei Natali anche grazie a questi film". "I cinepanettoni - continua Ruffini - non vogliono mai insegnarti qualcosa, bensì essere quella parentesi di due ore in cui puoi permetterti di sognare qualcosa senza odiare nessuno".


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV