Copenaghen è sempre più green

Dopo aver vinto il titolo di Capitale Europea Green nel 2014, Copenaghen vuole tagliare un altro traguardo: diventare la prima città al mondo a emissioni zero entro il 2025. Può farcela? I dati parlano di una città che ha intrapreso il giusto percorso: dalla gestione dei rifiuti alle virtuose abitudini in fatto di trasporto urbano.
La capitale della Danimarca dopo essersi dotata di una legislazione ambientale – tra le prime al mondo – ha dato la priorità assoluta alle infrastrutture necessarie per essere una città green a tutti gli effetti: ad oggi è alimentata da energie rinnovabili (solare e eolico su tutte), riscalda i propri edifici attraverso centrali di cogenerazione e riutilizza l’acqua del porto per mantenere freschi uffici, data center, hotel e negozi.
In città, poi, ci si sposta già in modo molto ecologico e la flotta di autobus urbani è alimentata a biocarburanti, e la speranza in città è che entro il 2025 tutti i veicoli siano alimentati in modo ancor più ecologico. Intanto si implementano le piste ciclabili, che percorrono la città per ben 400 km. Fra le città più green e smart troviamo anche Singapore, un vero e proprio paradiso per la mobilità pubblica, Stoccolma, che va molto bene sul fronte della sostenibilità e della governance e Zurigo, in prima linea per la gestione dei rifiuti e gli investimenti in edifici ad alta efficienza.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV