L’appello conferma che Schettino deturpò Giglio

Il comandante della Costa Concordia Francesco Schettinocondannato in via definitiva, e ora in carcere, per il naufragio del 13 gennaio 2012 al Giglio (in cui morirono 32 persone) è stato anche...

Abbonati ora per vedere le news complete e senza limitazioni. Abbonati
 


0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV