Il Mit di Boston è la migliore Università del mondo

Secondo il QS World University Rankings, pubblicato da QS Quacquarelli Symonds, società globale di consulenza specializzata nell’analisi del settore universario, il Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston è la migliore università al mondo per il settimo anno consecutivo, superando Harvard. Gli Stati Uniti mantengono le prime quattro posizioni che restano invariate rispetto alla scorsa edizione, mentre per la prima volta, Oxford (5) supera Cambridge (6) e conquista il primato Europeo. Il Politecnico di Zurigo (7°) ottiene il proprio miglior posizionamento nella storia del ranking.Tra le trenta università italiane incluse nella classifica, 21 guadagnano terreno e nove lo perdono. Il Politecnico di Milano scala quattordici posizioni e raggiunge il 156°posto, riconfermandosi la migliore università italiana per il quarto anno consecutivo e ottenendo il proprio più alto posizionamento nei quindici anni dalla creazione del ranking. L’argento italiano va alla Scuola Superiore Sant’Anna Pisa (167), che balza in avanti di venticinque posizioni. Sul podio anche la Scuola Normale Superiore di Pisa che ne guadagna diciassette, piazzandosi al 175° posto. Anche l’Università degli Studi di Bologna sale di otto posizioni, e si classifica 180a. Nella fascia Top 600, l’università italiana che cresce più significativamente rispetto allo scorso anno è l’Università degli Studi di Padova (249), che con un salto di 47 posizioni, è tra migliori 250 al mondo. Il Politecnico di Torino perde invece ottanta posizioni.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV