Monnalisa vuole affermarsi in Cina

Monnalisa dopo aver inauguratoMosca e a Hong Kong, ora punta ora con decisione alla Cina Continentale. La società, fondata nel 1968 da Piero Iacomoni, attuale Presidente del Board, e guidata dall’AD Christian Simoni, ha chiuso il 2017 con un fatturato consolidato di 47,7 milioni (+18% rispetto al 2016), un EBITDA di 6,57 milioni (+56,6%) e un export pari al 67% dei ricavi.
Ricordiamo che Monnalisa opera in 60 Paesi e distribuisce i suoi prodotti attraverso una rete di monomarca in Italia e all’estero, dove è presente con store diretti in Spagna negli Stati Uniti e in Cina.


 

Notizia precedente
I Mondiali in Russia su Google
Notizia successiva
Roger Vivier inaugura in Spagna

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV