Cristiano Ronaldo: operai Fiat proclamano due giorni di sciopero

Non tutti sono contenti dell’acquisto di Cristiano Ronaldo: sicuramente non lo sono gli operai dello stabilimento Fiat di Melfi che hanno deciso di diramare un comunicato ufficiale per mostrare il proprio disappunto in merito al colpo di mercato.“È inaccettabile che mentre ai lavoratori di Fca e Cnhi l’azienda continui a chiedere da anni enormi sacrifici a livello economico la stessa decida di spendere centinaia di milioni di euro per l’acquisto di un calciatore. Ci viene detto che il momento è difficile, che bisogna ricorrere agli ammortizzatori sociali in attesa del lancio di nuovi modelli che non arrivano mai.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV