Sigaro Toscano non sbarca in Borsa

Manifatture Sigaro Toscano, società leader in Italia nella produzione del tabacco e nella vendita di sigari a marchio Toscano, rinvia la quotazione in Borsa. La società presieduta da Luca Cordero di Montezemolo fa sapere con una nota che «le condizioni economiche e l’attuale volatilità del mercato borsistico non permettono al momento di apprezzare compiutamente il valore di Manifatture Sigaro Toscano». Per questo motivo, si legge, «la società, i cui fondamentali sono e rimangono solidi, continuerà il suo percorso di sviluppo valutando altre possibili leve strategiche, coerenti con un andamento di crescita continua ormai da diversi anni». L’azienda di sigari, tornata in mani italiane 12 anni fa quando la British american tobacco l’aveva ceduta al gruppo Maccaferri, oggi è partecipata, accanto a Maccaferri, da Luca Cordero di Montezemolo, Piero Gnudi e a Aurelio Regina.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV