Banksy e l’opera che si autodistrugge

La ’Girl With Balloon’ di Banksy, dopo essere stata battuta per 1,04 milioni di sterline (circa 1,18 milioni di euro), davanti agli occhi sbigottiti dei presenti, è scivolata dalla cornice per riemergere sotto di essa ridotta a strisce da un tritadocumenti nascosto al suo interno ed azionato in sala probabilmente dallo stesso fantomatico artista britannico. Nell’affollata sala di Sothebys a molti è sembrato uno scherzo e non è ancora chiaro se gli esperti della casa d’asta avessero sentore del colpo di teatro, visto che l’opera era l’ultima dell’asta. Banksy, artista e ’graffitaro’ di Bristol, è famoso per opere su temi controversi, polemici. Sempre su Instagram ha commentato il suo gesto con una frase di Picasso: "La brama di distruggere è anch’essa un impulso creativo".


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV