Netflix è il “primo responsabile” del consumo di banda internet

Secondo un rapporto della compagnia specializzata Sandvine, Netflix arriva ad occupare il 15% del traffico mondiale di Internet, con punte del 40% negli Stati Uniti nelle ore di cena. Il primato è dovuto principalmente ai risultati nel continente americano, sottolinea lo studio, mentre nell’area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) domina ancora YouTube, con il 30% della banda, che precede proprio Netflix con il 23%. Totalmente diversa la classifica dell’area Asia-Pacifico, in cui prevalgono gli streaming online e i video di Facebook. Oltre metà del traffico internet, il 57%, è dovuto ai video, mentre i browser web contano per il 17% e i giochi per l’8%. Fra i dati segnalati dal rapporto c’è inoltre una risalita dei servizi di file sharing, i preferiti per la pirateria informatica, che consumano il 3% della banda.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV