Mondiale volley femminile: l’Italia travolge anche gli Stati Uniti

A Osaka, le azzurre di Davide Mazzanti battono le campionesse iridate statunitensi 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16) e volano alla Final six. Primo set dominato dall’Italia, con 8 conclusioni punto di Egonu e una quantità impressionante di difese. Più battagliato il secondo, col primo sorpasso che arriva solo sul 22-21, con un mani-fuori di Sylla dopo un muro fortunoso di Danesi. Un ace di astuzia di Egonu scava poi il solco decisivo. Gli Usa con l’acqua alla gola vincono il terzo approfittando di un calo mentale delle azzurre, ma il quarto diventa un’apoteosi italiana: si arriva anche a dieci punti di vantaggio, sul 21-11, con una quantità esagerata di difese e muri. L’ultimo punto del match lo mette a terra Sylla. L’Italia ha così chiuso al primo posto la Pool F (9 vittorie e 27 punti), unica formazione imbattuta nelle prime due fasi del torneo.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV