Michael Kors: diminuiscono le vendite in Europa

Rallentano le vendite in Europa per Michael Kors: questo ha determinato un ribasso del 15% nelle azioni della società. Kors sta investendo molto per crescere come gruppo, ma i problemi con le vendite retail e i profitti bassi nonostante il generale incremento dei ricavi la scorsa estate e all’inizio dell’autunno hanno avuto il loro impatto.
La società sta riducendo il magazzino dei suoi negozi europei, dopo le critiche su una sovraesposizione del brand. In un mercato in cui si trova a competere con griffe più esclusive, come Gucci e Louis Vuitton, tutto quello che riduce il suo posizionamento lusso rappresenta un problema.
Ma il gruppo sta lavorando molto per cambiare le cose, attraverso, ad esempio, l’acquisizione di Jimmy Choo lo scorso anno e i 2 miliardi di dollari investiti di recente per comprare Versace.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV