Douglas: fatturato in crescita

Douglas, il retailer tedesco di profumi si è lanciata in una lunga serie di acquisizioni: in Italia ha infatti comprato i dettaglianti di cosmetici e profumi Limoni e La Gardenia, col loro arsenale di oltre 500 negozi. In Spagna ha comprato altri 300 negozi. In Germania, Douglas ha aggiunto Parfumdreams al suo portafoglio, allo scopo di rafforzare la propria presenza su Internet. Includendo le acquisizioni, il suo fatturato è salito del 17%, raggiungendo i 3,3 miliardi di euro. L’utile rettificato prima di interessi, imposte e ammortamenti è aumentato del 6%, a 376 milioni di euro. Il mercato tedesco dei profumi è in pieno mutamento: diversi nuovi marchi portano avanti una competizione aspra contro Douglas, che per il momento continua a dominare il settore. Anche il dettagliante di moda online Zalando distribuisce dei prodotti di bellezza e di profumeria, e Sephora ha in previsione di ampliare la sua presenza in Germania. La catena francese di cosmetici trae beneficio dalla forza della sua casa madre, il colosso del lusso LVMH.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV