Trussardi passa al Fondo QuattroR

Trussardi, la casa di moda del Levriero nata a Bergamo, passa al fondo specializzato in investimenti in aziende italiane in temporaneo squilibrio finanziario. L’ingresso di QuattroR, al suo primo investimento nel comparto moda, si è concretizzato tramite un aumento di capitale di circa 50 milioni in Finos (cassaforte della famiglia bergamasca) e la creazione di una newco, che funge da holding e che controlla la stessa Finos. Al termine dell’operazione, la newco sarà partecipata in maggioranza da QuattroR e, con una quota, da Tomaso Trussardi mentre Gaia Trussardi uscirà completamente dalla compagine azionaria, mentre le quote in Finos di Maria Luisa Gavazzeni, madre di Tomaso, saranno diluite. A livello manageriale, invece, Massimo Dell’Acqua, primo DG della griffe nominato due anni fa, abbandona il proprio ruolo: il nuovo team di gestione sarà comunicato al momento del closing, previsto entro marzo, insieme alle nuove strategie sulle label. La storica insegna di moda, controllata dalla famiglia fondatrice (giunta ora alla quarta generazione) tramite la holding Finos, ha chiuso il 2017 con un rosso di 30,6 milioni e le previsioni parlano di un ritorno all’utile solo nel 2019. Trussardi è presente in 47 Paesi con 177 negozi monomarca e oltre 1.500 punti vendita.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV