Stefano Ricci chiude il 2018 con 150 mln

Stefano Ricci chiuderà l’esercizio 2018 aa 150 milioni, con una crescita quindi del +4/5% rispetto al 2017. "In una situazione internazionale che continua a presentare criticità, il nostro gruppo consolida la propria crescita e conferma il proprio piano di sviluppo che ci vedrà protagonisti con ulteriori aperture a Sochi, Manila e Singapore’’, dice Niccolò Ricci, CEO della società fondata nel 1972. L’azienda, 9.000 mq sulle colline di Fiesole, occupa 600 dipendenti e distribuisce il marchio nel mondo attraverso gli attuali 68 monomarca e gli shop-in-shop. "A livello di sostenibilità nell’ultimo biennio sono state completate le procedure che ci consentono, oggi, di stimare in un 40% il risparmio energetico includendo in esso energia, acqua e impatto ambientale”, ha continuato Ricci. “Ed è in questa direzione che stiamo operando, dopo aver perfezionato la tracciabilità adesso totale della nostra intera produzione e un’implementazione ulteriore nell’anticontraffazione". La società si conferma al vertice dell’annuale Report stilato da Standard Ethics di Londra: il valore ’EE’ (con previsioni nel lungo periodo tendenzialmente ’EE+’) è il più alto del segmento abbigliamento-lusso a livello globale.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV