I SUV Lamborghini presenti ai mercatini di Natale di Brunico

Da anni la città di Brunico è amica della Lamborghini: in un quadro ambientale perfettamente intonato alle festività di fine anno, il rombante convoglio di auto italiane ha aggiunto note di colore alle magiche atmosfere, prima della trasferta al Lago di Braies, completamente ghiacciato e innevato, dove i modelli presenti sono stati sottoposti a un test in condizioni davvero particolari. Grande curiosità da parte dei protagonisti dell’avventura per le dinamiche di guida della Lamborghini Urus, terzo pilastro della gamma della casa romagnola. Questa creatura ha portato al raddoppio del sito produttivo, passato in poco più di un anno da 80.000 a 160.000 mq, all’incremento del numero di dipendenti con 500 nuove assunzioni, e alla previsione del raddoppio dei volumi commerciali entro il 2019.
Ad accompagnare le Urus, in Trentino Alto Adige, c’era un esemplare di colore nero della LM002: una terza serie di proprietà Lamborghini, telaio #12231, che è stata deliberata nel 1990 e consegnata al concessionario Mediterranea di Nizza per essere poi ritirata dal primo owner, residente a Monte-Carlo.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV