Dati Cinetel: nel 2018 meno spettatori nei cinema

Secondo i dati Cinetel le presenze sono scese del 6,89% rispetto al 2017 e del 18,42 rispetto al 2016, mentre gli incassi dello scorso anno hanno fatto registrare un -4,98 rispetto al 2017 e un -16,01 rispetto al 2016. Il dato positivo è che è cresciuto il box office della produzione italiana (incluse le co-produzioni): nel 2018 ha registrato un incasso di 127.8 milioni di euro, con un aumento del 23, 86% rispetto al 2017, per una quota totale del mercato del 23,02%. Il cinema americano invece ha perso 6 punti di quota di mercato. “Confidiamo che il 2019 dia inizio anche a un ritorno alla crescita delle presenze nelle sale, che sono e restano più che mai in Italia il fenomeno sociale, culturale e di entertainment numero uno per chi esce di casa. È aperta più che mai la sfida per la qualità dei prodotti per incontrare le aspettative di un pubblico giustamente esigente", afferma Francesco Rutelli, Presidente dell’Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive).


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV