Ronaldo, la polizia di Las Vegas ordina esame del Dna

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, la polizia di Las Vegas ha ordinato che Cristiano Ronaldo si sottoponga all’esame del Dna. Lo scopo è quello di confrontare i risultati del test con le tracce di Dna rinvenute sugli abiti della donna che lo accusa di violenza sessuale. La richiesta - spiega il quotidiano americano - è stata inviata di recente alle autorità giudiziarie italiane competenti. Il caso dei presunti abusi di Ronaldo è stato riaperto dalla polizia di Las Vegas lo scorso autunno, dopo che una donna, Kathryn Mayorga, denunciò l’attaccante della Juventus accusandolo di violenza sessuale. I fatti - sempre negati dal calciatore portoghese - risalirebbero al 2009 e sarebbero avvenuti proprio a Las Vegas. Secondo l’accusa CR7 avrebbe quindi pagato la donna 375 mila dollari per ottenerne il silenzio. I fatti sono sempre stati negati da Ronaldo e il calciatore,oltre a ribadire la totale estraneità ai fatti attraverso i suoi legali, si è detto tranquillo e fiducioso per il lavoro di inquirenti e magistrati.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV