Avon annuncia un piano di tagli del personale

Avon, l’azienda statunitense produttrice di cosmetici, profumi e bigiotteria presente in oltre centocinquanta Paesi, taglierà il suo organico globale del 10% entro la fine del 2019, riduzione che si aggiunge a quella dell’8% del personale già avvenuta nel 2018. Grazie a queste misure sulla forza lavoro, l’azienda prevede risparmi pre-tasse di 97 milioni di dollari quest’anno.
La decisione fa parte del progetto ‘Open up Avon’, un programma di ristrutturazione per semplificare le strutture operative, ridurre la complessità delle linee produttive e i costi dell’inventario. Infatti Avon Products ha deciso di ridurre, oltre al personale, anche le unità di stock del 25% e i livelli di inventario del 15%, in modo da contenere le spese per l’obsolescenza dei prodotti. Fondata da David McConnell nel 1886 a New York, Avon ha nel tempo conquistato schiere sempre più vaste di acquirenti, grazie a strategie di marketing vincenti, quali la scelta, in qualità di testimonial, di attrici bellissime: le latine dal fascino etnico Salma Hayek ed Eva Mendes, l’ eterea Courtney Cox , la sensuale Megan Fox e la evergreen Jacqueline Bisset per citarne solo alcune, e persino attori di indubbio fascino quali Patrick Dempsey, che ha collaborato alla creazione di tre fragranze.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV