Amazon abbandona i Dash Button

Amazon abbandona i Dash Button, i mini pulsanti connessi con i quali si potevano acquistare con un click particolari prodotti. L’idea che stava dietro questi piccoli gadget era permettere alle persone di effettuare acquisti rapidi su beni di prima necessità. I Dash Button erano configurabili per acquistare beni di tantissime categorie come detersivi, pannolini, asciugami di carta, latte in polvere per neonati e tantissimo altro ancora. Con un semplice click su questi pulsanti fisici collocabili ovunque in casa, le persone potevano effettuare automaticamente l’ordine senza dover passare per un PC. I Dash Button non rientrano più tra i pensieri di Amazon che ha deciso di pensionarli. Quelli esistenti, comunque, continueranno a funzionare sino a che gli utenti non decideranno di riporli nel cassetto. Solamente non si potranno più acquistare e questo vale globalmente e quindi anche per l’Italia dove costavano 4,99 euro. A portare i Dash Button al pensionamento il loro stesso successo che ha spinto gli utenti ad adottare soluzioni per le Smart Home che hanno portato alla fine a renderli superflui. Oggi, infatti, molti dispositivi si connetto ad Internet ed offrono la possibilità di effettuare acquisti rapidi.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV