Tod’s: nel 2018 un utile netto in calo

Tod’s ha chiuso il 2018 con un utile netto di 47,1 milioni: l’EBITDA è in calo dai 160,49 milioni del 2017 a 118,35 milioni (128,3 milioni a cambi costanti); scendono anche i ricavi da circa 963,28 a circa 940,5 milioni (958,3 milioni a cambi costanti). Il CdA ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti, convocata per il 18 aprile, un dividendo di un euro per azione, che corrisponde a un pay-out sull’utile netto del 70,2%, in aumento rispetto al valore dell’anno scorso (65,2%). "I risultati del 2018”, sostiene il presidente e amministratore delegato, Diego Della Valle, “riflettono il progetto industriale in atto nel gruppo e la scelta strategica di investire importanti risorse finanziarie, per sostenere la crescita futura dei ricavi. Stiamo lavorando per fare in modo che il piano di sviluppo dei prossimi anni possa andare a regime il più presto possibile"."Siamo convinti”, aggiunge l’imprenditore marchigiano, “che il modello di business che stiamo sviluppando per ciascun marchio sia quello giusto, soprattutto considerando il mondo dei marchi forti e ben strutturati che sono ora sul mercato e con i quali ci confrontiamo. Anche per questo dobbiamo sempre più evidenziare l’eccellenza dei nostri prodotti, sia sotto l’aspetto qualitativo, artigianale, che di stile e creatività, per renderli sempre più attrattivi e speciali nel mercato del lusso"."La rete dei nostri negozi”, sostiene Della Valle, “è di ottima qualità e ben distribuita a livello geografico; migliorare i suoi risultati di efficienza e di vendite è uno degli obiettivi più importanti, che ci permetterebbero di ottenere con rapidità i risultati voluti".


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV