Vincent Lambert è morto, era il simbolo del fine vita in Francia

Vincent Lambert è morto. Era il tetraplegico diventato il simbolo, in oltre dieci anni di sofferenza   del dibattito sul fine vita in Francia. La notizia è stata resa pubblica dalla famiglia. Dopo l’ultima decisione del tribunale, i medici da oltre una settimana avevano sospeso cure e alimentazione. Lambert era ricoverato in un ospedale di Reims. Jean e Viviane, i suoi genitori, hanno condotto una strenua battaglia legale per impedire che al figlio fossero interrotte cure e alimentazione che lo tenevano in vita. Per i due genitori, che per dieci lunghi anni hanno assicurato cure ed assistenza al loro figlio si erano arresi di fronte al peggioramento delle condizioni dell’uomo definendo ormai "inevitabile" la morte di Vincent. La maggior parte degli altri familiari, a partire dalla moglie di Vincent, Rachel, erano invece schierati per lo stop delle terapie, così come i medici che lo avevano in cura.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV