La Comandante Carola ha denunciato per istigazione a delinquere e diffamazione il ministro Salvini

E’ stata  formalmente depositata in Procura, a Roma, la querela di Carola Rackete, capitana dalle Sea Watch nei confronti del ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Nella denuncia, scritta dall’avvocato Alessandro Gamberini, si ipotizzano i reati di istigazione a delinquere e diffamazione.


“Le parole utilizzate dal ministro nei confronti della mia assistita – ha spiegato nei giorni scorsi Gamberini – la stanno esponendo ad eventuali aggressioni: una vera e propria istigazione a delinquere che arriva da un ministro della Repubblica”.


 


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV