• Quotidiano di informazione
  • lunedì 24 febbraio 2020

Incitamento all’odio, Facebook rimuove il video di Salvini al citofono

 


 


 


“Facebook ha rimosso il video in cui Salvini citofona a Yassin, bollandolo come spacciatore e rovinandogli la vita. Lo abbiamo detto sin dall’inizio che quello non era un comportamento lecito, ma incitamento all’odio. Questo è un segnale importantissimo. Ma non ci fermiamo qui”. Così, su twitter, Cathy La Torre, attivista e avvocata che si occupa della difesa del ragazzo del quartiere Pilastro a Bologna.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK