• Quotidiano di informazione
  • domenica 29 novembre 2020

Mattarella: “Crisi profonda, misure urgenti per tutelare la società”

 


La crisi “profonda” causata dalla pandemia di coronavirus “richiede misure urgenti” per tutelare il presente e il futuro della società. Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un telegramma inviato all’Acri per la 96esima Giornata mondiale del risparmio.


“Questa Giornata – sottolinea Mattarella – si tiene durante una crisi profonda, che richiede misure urgenti per salvaguardare il presente e soprattutto il futuro della nostra società. Il risparmio, tradizionale patrimonio del nostro paese, la cui tutela è sancita dalla Costituzione, può concorrere alla ripartenza”.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK