• Quotidiano di informazione
  • domenica 27 settembre 2020

Mattarella da Trump, faccia a faccia complesso su Dazi e Turchia

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è negli Stati Uniti dove, accompagnato dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio e dal ministro dell’Innovazione Paola Pisano, sarà in visita fino al 20 ottobre con alcune questioni spinose in agenda come i dossier realativi ai Dazi e quello sulla Turchia. Questo mercoledì il primo impegno ufficiale a Washington dove è stato accolto alla Casa Bianca dal presidente Usa Donald Trump. I due Capi di Stato avranno un colloquio nello Studio Ovale.


In serata, un ricevimento in onore del presidente Mattarella alla presenza della comunità italo-americana. Giovedì Mattarella incontrerà al Campidoglio, sede del Congresso, la Leadership della Italian American Congressional Delegation e, successivamente, la Speaker della Camera dei Rappresentanti, Nancy Pelosi.


Il Presidente della Repubblica si trasferirà, quindi, a San Francisco dove, venerdì 18 ottobre, visterà le start-up Kong e Nozomi Networks. Mattarella sarà poi all’Università di Stanford per partecipare al Forum d’Innovazione Italo-Americano.


Nel pomeriggio incontrerà il sindaco di San Francisco, London Breed e la collettività italiana. Sabato 19 ottobre, prima del suo rientro in Italia, il presidente della Repubblica incontrerà il Governatore della California, Gavin Newsom.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK