• Quotidiano di informazione
  • domenica 9 agosto 2020

Mes, Salvini su querela Conte: "Si metta in fila, prima c’è Carola"

 


 


Il segretario della Lega Matteo Salvini, in Piazza Montecitorio, ha detto che "grazie alla Lega gli italiani ora sanno" tutto per quanto riguarda il Meccanismo Europeo di Stabilità, e "adesso Conte dovrà spiegare" e chiarire "se qualcuno ha firmato senza comunicarlo al Parlamento pagherà le conseguenze". Inoltre, Salvini ha dichiarato che nel caso in cui il premier "vuole querelarmi si metta in fila, prima c’è Carola". Nel merito, Salvini ha continuato comunicando di aver l’intenzione di vedere Mattarella. "Ringrazio Berlusconi per la premura - ha proseguito - ma la Lega non ha bisogno di garanti, ci garantiamo da soli. L’Europa dalla Lega non ha nulla da temere". Circa un nuovo accordo con i pentastellati, ha detto: "Indietro non si torna".


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK