• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 19 febbraio 2020

Cinquemila nuovi contagi da Corona Virus. L’Oms, nessun drammatico picco

 


 La Cina ha riportato, nel quotidiano bilancio sui numeri del contagio da coronavirus, 5.090 nuovi casi, che portano a 63.851 il numero delle persone infettate. La Commissione sanitaria nazionale di Pechino ha anche precisato che sono morte 121 persone, portando così il dato dei deceduti in Cina a 1.380. La provincia di Hubei, con la sua capitale Wuhan, resta l’epicentro dell’epidemia, con ulteriori 4,823 casi. Lì, però, è il decimo giorno consecutivo che la corsa del contagio appare in rallentamento. La crescita dei casi di polmonite virale causata dal coronavirus in Cina non presenta un’accelerazione drammatica “nella traiettoria dell’epidemia”. L’ha affermato – secondo quanto riporta oggi la BBC – Mike Ryan, capo del programma emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Con l’eccezione della nave da crociera Diamond Princess che si trova nel porto di Yokohama, dove il tasso di contagi è molto alto, l’Oms non vede una curva troppo a picco verso l’alto in relazione alle vittime. In Cina sono stati rilevati 121 nuovi decessi e i contagi sono aumentati di altre 5.090 unità. Nell’epicentro del contagio, lo Hubei, si sono registrate 116 morti e 4.823 nuovi casi.


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK