• Quotidiano di informazione
  • domenica 12 luglio 2020

Crisi libica, Di Maio: "Gli attacchi rivolti a Conte sono gratuiti e ingiustificati"

 


Nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il Ministro agli Affari Esteri, Luigi Di Maio, ha dichiarato: "L’impegno dell’Italia è massimo...Dall’Iran alla Libia ci troviamo di fronte a cornici complesse, serve prudenza,bisogna agire con responsabilità. Gli attacchi rivolti a Conte sono gratuiti e ingiustificati, il presidente sta dando il massimo". Il Ministro, inoltre, ha detto che, in coordinamento con "il collega tedesco Maas, stiamo preparando la conferenza di Berlino. Se non coinvolgiamo tutti non riusciamo a fermare le interferenze esterne".


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK