• Quotidiano di informazione
  • lunedì 24 febbraio 2020

Il Corona Virus non è partito dai serpenti. Il professor Ippolito (Spallanzani): “Per svilupparlo servono mammiferi non rettili”

“La trasmissione” del corona virus cinese all’uomo “dai serpenti è stata sconfessata”. Cosi Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani nel corso dell’incontro con la stampa al termine di una riunione operativa per la gestione di eventuali casi a Roma e nel Lazio con sospetta patologia da coronavirus. “Vorrei dire che i serpenti sono rettili e questo virus ha bisogno di mammiferi”, ha precisato l’esperto.(Nella foto spiedini in uno dei tanti mercati cinesi)


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK