• Quotidiano di informazione
  • domenica 9 agosto 2020

Inquinamento da polveri sottili, Roma ferma tutti i diesel per una intera giornata. Sarà un martedì nero per la Capitale

Persistono a Roma “elevati livelli di inquinamento da Pm10”, rilevati dalla rete urbana di monitoraggio e validati dall’Arpa Lazio, quindi il Campidoglio ha deciso per, martedì 14 gennaio, “la limitazione alla circolazione veicolare privata nella ztl fascia verde”. La limitazione.- spiega il Campidoglio – riguarderà tutti i veicoli privati alimentati a gasolio che non potranno circolare nella Ztl “Fascia Verde” di Roma in due fasce orarie. Nello specifico l’ordinanza sindacale stabilisce la limitazione della circolazione dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30 per tutti gli autoveicoli diesel da Euro 3 fino a Euro 6. Il provvedimento stabilisce anche dalle 7.30 alle 20.30 la limitazione della circolazione veicolare nella Ztl fascia verde di Roma per: ciclomotori e motoveicoli Euro 0 ed Euro 1, autoveicoli benzina Euro 2. Resta l’interdizione completa all’ingresso nella “fascia verde” per i veicoli a motore diesel “Euro 1” ed “Euro 2” e benzina “Euro 1”. Gli interventi – ricorda il Campidoglio – sono stati adottati sulla base dei criteri indicati nel Piano di intervento operativo, come stabilito dalla delibera n.76 del 28 ottobre 2016. I rilevamenti hanno, infatti, “evidenziato livelli di inquinamento elevati e una situazione prevista di forte e persistente criticità nei prossimi giorni”. Inoltre, il provvedimento prevede che gli impianti termici dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18 o 17 gradi in funzione del tipo di edificio.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK