• Quotidiano di informazione
  • lunedì 10 agosto 2020

Libia, Conte: non ci distragga la mancata sottoscrizione di cessate il fuoco

 


Nel corso della conferenza stampa al termine dell’incontro con il Presidente egiziano Al Sisi, il premier italiano Giuseppe Conte si è espresso sul rifiuto di Haftar di firmare la tregua per la Libia: "Il fatto che non si sia sottoscritto un accordo per il cessate il fuoco - ha dichiarato - non deve distrarci, l’importante è che ci sia un cessate il fuoco sostanziale e si possa indirizzare tutto questo processo verso la soluzione politica". "Gli egiziani sono pienamente coinvolti e aggiornati, come lo siamo stati noi, sull’andamento degli incontri a Mosca: a un certo punto quando si vuole un cessate il fuoco con alcune condizioni ciascuna parte le detta e si va in stallo. Ma - ha continuato Conte - in queste condizioni, a questo stadio, meglio anche un cessate il fuoco sostanziale piuttosto che fermarsi intorno a un tavolo e in questo momento ritardare la conferenza di Berlino".


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK