• Quotidiano di informazione
  • domenica 12 luglio 2020

Momenti di terrore sul Freccia Rossa tra Reggio Emilia e Bologna, un uomo accoltella la ex e ferisce un passeggero. Arrestato mentre tentava la fuga

Gli agenti della polizia ferroviaria hanno fermato un uomo che nella mattinata di giovedì ha ferito gravemente con diverse coltellate una donna a bordo di un treno Frecciarossa in transito tra le stazioni di Reggio Emilia e Bologna. Nella colluttazione è rimasta ferita anche una seconda persona.  L’aggressore, un uomo delle pulizie che impugnava un piccolo coltello a serramanico, è stato bloccato dalla Polizia Ferroviaria nella stazione di Bologna, grazie anche alla collaborazione di alcuni viaggiatori. Il 47enne, di origine calabrese, si trova in stato di fermo con l’ipotesi di reato di tentato omicidio. La donna, 41enne di Milano, dipendente della ditta esterna che effettua i servizi di ristorazione sui treni ad Alta velocità, è in prognosi riservata. All’origine del gesto un movente passionale, i due avevano avuto una relazione.La seconda persona rimasta ferita, un 44enne di Parma, è un passeggero intervenuto per dividere la coppia e difendere la donna accoltellata. 


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK