• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 25 novembre 2020

Senza tregua. Il virus fa altri 37.242 nuovi contagiati e 699 vittime

Ancora un significativo balzo in avanti dei contagi da Covid. In Italia sono stati registrati nelle ultime 24 ore 37.242 nuovi casi di coronavirus a fronte di 238.077 tamponi effettuati (mentre il giorno prima i contagi in più erano 36.176 su 250.186 tamponi). Purtroppo nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 699 decessi (contro i 653 di giovedì) per un totale, da inizio emergenza, che arriva a 48.569. In terapia intensiva sono ricoverati 3.748 pazienti (+36). La Regione più colpita resta la Lombardia con 9.221 nuovi casi.  Torna a salire l’incidenza dei nuovi casi (37.242) sui tamponi effettuati (238.077) nelle ultime 24 ore con l’indice di positività che si attesta al 15,64% (giovedì era al 14,6%). Sono 21.035 i guariti odierni, mentre sono 36 in più le persone nelle terapie intensive (per un totale di 3.748 posti occupati su 8.592 disponibili). Negli altri reparti Covid, invece ci sono 347 pazienti in più di ieri (per un totale di 33.957). Gli attualmente positivi sono 777.176, con un incremento di 15.505 unità in 24 ore.  La Lombardia resta la Regione col maggior incremento di nuovi positivi +9.221 su 42.248 tamponi, seguita da Campania con 4.226 nuovi casi e Piemonte (+3.861). Nessuna Regione registra un incremento giornaliero inferiore di cento casi.


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK